18 aprile 2017

Chi sono

Sono nato a Salò nel 1964 dove mio padre prestava servizio come carabiniere, sono cresciuto alla Spezia dove tutta la mia famiglia lo seguì nel suo trasferimento avvenuto dieci anni dopo.

A Spezia mi sono formato sia sul piano umano che professionale cominciando gli studi all’Istituto per Geometri, proseguiti poi al Cisita. In seguito ho conseguito la Laurea in Sociologia, perfezionata con un Master in Scienze Amministrative.

A Spezia ho avuto modo di costruire la mia famiglia insieme a Carla con cui ci siamo sposati nel 1994, siamo genitori di Filippo, studente liceale. Fanno parte della famiglia Bucky, un collie di un anno e il pony Matilde.

Parte dei miei studi sono stati compiuti abbinandoli al lavoro che ho cominciato a 21 anni compiendo esperienze presso aziende private. Dal 1991 ho lavorato presso gli uffici del Collocamento del Ministero del Lavoro, l’esperienza si è conclusa nel 2001 quando sono diventato funzionario dell’Inail.

Il mio impegno per il lavoro mi ha portato a rivestire numerosi incarichi sindacali nella Cisl, fino al ruolo di segretario generale provinciale che ho ricoperto per quasi nove anni; dall’aprile del 2013 all’ottobre del 2014 sono stato segretario regionale confederale della Cisl Liguria.
Cessata l’attività sindacale sono tornato con impegno full time all’ Inail dove ho deciso di rimanere anche durante la campagna elettorale rinunciando ad avvalermi dei permessi che la legge concede ai candidati. Durante l’impegno sindacale ho avuto modo di occuparmi di portualità e impresa avendo rappresentato i lavoratori spezzini nel Comitato Portuale della Spezia e nel Consiglio della Camera di Commercio, ma anche della formazione dei giovani contribuendo alla crescita del Polo Universitario Marconi attraverso Promostudi di cui sono stato consigliere di amministrazione.

Ho avuto anche modo di occuparmi di nautica e diporto facendo parte del Comitato di Distretto della Nautica e della Navalmeccanica della Regione Liguria dopo l’esperienza in quello del Lapideo. Questi impegni mi hanno permesso di maturare un importante esperienza nella gestione delle trasformazioni che hanno interessato il nostro territorio.

In seguito alla candidatura a Sindaco mi sono dimesso da Consigliere di Indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia dove ero stato nominato nel 2013. Da sempre sono impegnato nel volontariato e nel sociale, considero perciò la mia candidatura a Sindaco della Spezia la prosecuzione di questo impegno.